[COM] le tappe più significative
CENTRO ONCOLOGICO MODENESE


Sintesi delle tappe più significative nella Campagna di sottoscrizione per la realizzazione del Centro Oncologico Modenese


30 Settembre 1994. Ai funerali di Pier Camillo Beccaria i familiari dell'ex Sindaco invitano la cittadinanza a sottoscrivere per il Centro Oncologico Modenese. Prende cosi' avvio la campagna di sottoscrizione. L'obiettivo è quello di raccogliere un miliardo in 6 mesi, e di coinvolgere almeno 10.000 cittadini.

31 Ottobre 1994. Nel primo mese sono stati raccolti circa 155 Milioni, ed almeno 1000 cittadini hanno dato un contributo finanziario.

15 Dicembre 1994. La Direzione della Azienda Policlinico rende pubblica una proposta di ristrutturazione interna del Policlinico, che prevede tra l'altro l'utilizzo parziale dell'edificio della Tisiologia. L'Associazione Angela Serra lancia l'idea di realizzare il Centro Oncologico Modenese nell'edificio della Tisiologia.

16-23 Dicembre 1994. I Direttori/Primari dei reparti di Oncologia, Ematologia e Clinica Medica II si dichiarano favorevoli alla realizzazione del Centro Oncologico nell'edificio della Tisiologia. Parere favorevole viene espresso anche dall'Assessore alla Sanità della Provincia di Modena e dal Sindaco di Modena.